Vendemmia 2020, la tradizione si rinnova

Vendemmia 2020, la tradizione si rinnova

Chi non l’ha mai vissuta non ne può avvertire sulla pelle l’essenza più vera. La vendemmia è un momento unico, in cui riescono a unirsi emozioni e gesti in un incastro perfetto. La vendemmia 2020 porta con sè, come sempre, la tradizione di una storia che si perde nella notte dei tempi, il profumo della campagna che è subito riconoscibile e inebriante nei giorni in cui si taglia l’uva. Ma ha anche lo strascico di un’annata difficile, di tensioni, di visioni oscurate dalla paura dell’incertezza.
La bellezza della vendemmia è però anche nella sua capacità di rinnovare i sorrisi, di essere festa anche nella fatica, di essere gioia anche nel sudore. Anche quest’anno quindi tre generazioni insieme stanno mettendo le mani tra gli acini caldi, stanno accarezzando le vigne e affondando i piedi nella terra silenziosa e più viva che mai.

Anche quest’anno ci prepariamo alla sana ebrezza che il vino saprà donarci.