Gambero rosso 2015

Gambero rosso 2015

Cosimo Palamà continua a guidare con passione questa bella azienda salentina fondata nel 1936. La maggior parte dei vigneti, coltivata in parte ad alberello pugliese e in parte a guyot, su terreni di medio impasto, tendenzialmente calcareo, sono situati tra Cutrofiano e Matino. I vini proposti sono articolati in diverse linee e rappresentano bene il territorio, grazie all’impiego di vitigni autoctoni e a uno stile tradizionale. Particolare attenzione è rivolta al rapporto qualità prezzo. Con il 2012 torna in primo piano il Mavro, Negroamaro classico nei sui toni di frutti neri a nocciolo, succoso, lungo e sapido, Mentre il Metiusco Rosato ’13, sempre da uve Negroamaro, si conferma come il nostro rosato pugliese preferito, grazie alle note di agrumi e frutti rossi e a un palato coerente, fresco e di buona materia. Ben realizzato il primitivo Patrunale’12, morbido e succoso, mentre è un pò meno brillante rispetto alle ultime annate il 75 Vendemmie ’13, ricco di frutto, ma non sostenuto dal necessario nerbo acido.

Mavro ’12 **
Metiusco Rosato ’13 **
75 Vendemmie ’13 **
Patrunale ’12 **
Albarossa ’12 *
Metiusco Bianco ’13 *
Metiusco Rosso ’13 *
Albarossa Salice Salentino Rosso ’12 *