Mavro Negroamaro 2017, medaglia d’argento a Bruxelles 2019

Mavro Negroamaro 2017, medaglia d’argento a Bruxelles 2019

Medaglia d’argento per il Mavro Negroamaro 2017 al Concours Mondial di Bruxelles 2019. Questo riconoscimento ha per Vinicola Palamà un valore particolare perché il Mavro Negroamaro è uscito per la prima volta nel 2017 dopo l’annata 2013, ha partecipato a tre concorsi e ha subito vinto tre medaglie. Questo ci riempie di orgoglio e ci…

Leggi tutto
Metiusco Rosso 2018, medaglia d’argento a Bruxelles 2019

Metiusco Rosso 2018, medaglia d’argento a Bruxelles 2019

Il Metiusco, il “figliol prodigo” della nostra cantina, prende un altro premio. Si tratta del Metiusco Rosso 2018 che riceve la medaglia d’argento al Concours Mondial di Bruxelles 2019. Un nuovo e importante traguardo per il quale ringraziamo sempre chi ci segue e chi apprezza ciò che quotidianamente facciamo con impegno, gioia e professionalità.  

Leggi tutto
Ninì, novità e tradizione in una serata di festa

Ninì, novità e tradizione in una serata di festa

Emozioni tangibili e una visione sul futuro animata da ottimismo e impegno. La serata di presentazione ufficiale del Ninì, il primo vino voluto e prodotto da Michele Palamà, è stata una festa, un successo principalmente per l’incontro di tante persone accomunate dalla passione per un prodotto che parla più che mai il linguaggio del Salento.…

Leggi tutto
Vendemmia 2018 conclusa

Vendemmia 2018 conclusa

Il giorno della soddisfazione, in cui il lavoro di un intero anno per Vinicola Palamà trova pace e si è pronti con i nuovi prodotti. Oggi si chiude ufficialmente la vendemmia 2018 con la creazione dei bland nelle vasche. Dopo le festività si potrà imbottigliare. In cantina, tra la stanchezza e la tensione, si respira…

Leggi tutto
Il salasso, la tecnica per un rosato di qualità

Il salasso, la tecnica per un rosato di qualità

Non è così usuale perché ha bisogno di pazienza e di cura e spesso si prediligono metodologie più rapide. Ma per noi di Vinicola Palamà per il rosato di eccellenza non c’è altra strada. Ecco perché Il nostro Metiusco rosato viene realizzato con la tecnica del salasso. Il pigiato viene messo in criomacerazione (cioè vinacce…

Leggi tutto
Slow Wine 2019, a Palamà la Bottiglia e il Vino Slow

Slow Wine 2019, a Palamà la Bottiglia e il Vino Slow

Ci sono riconoscimenti che ti danno soddisfazione, che ti sistemano una giornata, che ti spronano a fare sempre meglio. Poi ci sono quelli dello Slow Wine che ti rendono semplicemente e straordinariamente orgoglioso. Per il 2019 a Vinicola Palamà sono stati assegnati ben due: la BOTTIGLIA, per aver espresso un’ottima qualità media per tutte le…

Leggi tutto
Festa te lu Mieru 2018, Palamà sponsor ufficiale

Festa te lu Mieru 2018, Palamà sponsor ufficiale

43 anni di storia per la madre di tutte le sagre. La Festa te lu Mieru 2018 (Festa del Vino) di Carpignano Salentino apre i battenti il 31 agosto ed è pronta ancora una volta a sorprende e coinvolgere salentini e non. Vinicola Palamà è lo sponsor ufficiale di questa manifestazione che vede l’intreccio di…

Leggi tutto
Grazie, ogni giorno

Grazie, ogni giorno

Grazie a chi ci sceglie ogni giorno, a chi beve il nostro vino semplicemente perché è buono, perché lo sente familiare, perché ha una storia che non si vede, ma si avverte costantemente al palato che viaggia tra sapori che sono in tutto e per tutto salentini. Siete in tanti e i vostri commenti su…

Leggi tutto
International Wine & Spirit Competition 2018

International Wine & Spirit Competition 2018

Un altro riconoscimento che onora il lavoro di Vinicola Palamà. All’Internationa Wine & Spirit Competition 2018 infatti Il Vino D’Arcangelo 2015 ha ricevuto la medaglia d’argento e il Mavro 2016 quella di bronzo. Un ottimo risultato per due dei vini più significativi della cantina che esaltano al meglio i prodotti delle vigne salentine.

Leggi tutto
Medaglia d'oro e d'argento per il Metiusco al Concours Mondial de Bruxelles

Medaglia d'oro e d'argento per il Metiusco al Concours Mondial de Bruxelles

#ConcoursMondialdeBruxelles 2018: il Metiusco Bianco di Vinicola Palamà riceve la Medaglia d’Oro e il Metiusco Rosato la Medaglia d’Argento. Una grande felicità per questi nuovi riconoscimenti soprattutto perchè mettono in luce ancora una volta dei prodotti che rappresentano in toto la cantina, con il loro gusto, il loro profumo e la loro unicità. Ancora una…

Leggi tutto
Contro la tignoletta

Contro la tignoletta

Senza prodotti chimici, ma con la cura di un metodo naturale. Contro la tignoletta della vite inibiamo il suo accoppiamento attraverso la cosiddetta “confusione sessuale”. Difendiamo la terra e i suoi prodotti per puntare sempre al massimo della qualità e al benessere dell’uomo. Attraverso un legaggio applichiamo dei dispenser di feromone che combatte la tignoletta…

Leggi tutto
Il Metiusco, il vino dei nostri padri

Il Metiusco, il vino dei nostri padri

Dall’etichetta al tappo, fino alla ceralacca impressa personalmente, bottiglia dopo bottiglia, con la storia del marchio. Il Metiusco non è un vino come gli altri. Al di là dei riconoscimenti internazionali ricevuti, la sua specialità è nelle sensazioni che dona a chi lo produce e a chi lo gusta. Il significato del nome (“mi inebrio”,…

Leggi tutto
Il Negroamaro, profumo di Salento

Il Negroamaro, profumo di Salento

Il Negroamaro è un vitigno a bacca nera coltivato quasi esclusivamente in Puglia, soprattutto in Salento. Si tratta di un’uva versatile, particolarmente adatta per la vinificazione del rosato. Con il Primitivo e il Nero di Troia completa il trittico degli autoctoni pugliesi più conosciuti ed esportati. Il Negroamaro resiste molto bene al calore e non…

Leggi tutto
Vino, storia di un "bianco e nero" che diventa "colore"

Vino, storia di un "bianco e nero" che diventa "colore"

Il bianco e nero, si sa, parla di passato. Ma la storia che vive in noi non si perde indietro nel tempo. Se è una storia che ha il colore acceso del vino, il profumo del mosto e la consistenza della terra del Salento che sporca le mani, è una storia di oggi, come e…

Leggi tutto
PRODURRE IN FAMIGLIA

PRODURRE IN FAMIGLIA

Dal 1936, molte cose sono cambiate: è cambiata la cantina e chi la gestisce, sono cambiati i nostri vini, e siamo cambiati noi. Ma dal 1936 non è cambiata la passione con cui, in famiglia, produciamo i nostri vini, secondo tradizione, ma con mezzi moderni e all’avanguardia; e non è cambiato l’entusiasmo con cui, ogni…

Leggi tutto